Non ci sono parole.


Quando e’ successo qualcosa terribile, mi dici “Non ci sono parole” ma secondo noi mi dici proprio le parole “Non ci sono parole”.
Siccome siamo sinceri e onesti e non diciamo le bugie, quando non ci sono parole non ci sono le parole da dire e solo alziamo la voce dicendo…

Eeeeeeeeeeeeeee!?(piu’ lungo possibile)

bambola

All’aeroporto di Osaka quando ho saputo che il mio volo da prendere verso l’Italia sarebbe stato il giorno dopo,
ho detto a una ragazza al banco di Alitalia “Eeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!”.

Quando ho chiamato mia madre che avevo appena salutato tantissimo per dirle di dovere tornare indietro a casa, lei mi ha detto “Eeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!?”

Eeeeeee! e’ utile per esprimere l’emozione di sorpresa, quando siamo sorpresi non possiamo dire le parole.
Quando dici “Non lo sapevo!” “Incredibile!” “Che bella notizia!” “Che scemo…!”, noi diciamo solo “Eeeeeeeeeeeeeeeeeee!”

Fede “WATASCI WA Andrea GA SUCHI DES” (Mi piace Andrea)
Coco “Eeeeeeeeeeeeeeeeeeee!?” (Non lo sapevo!)

Fede “CUSAI” (Puzzi)
Coco “Eeeeeeeeeeeeeeeeeeee!?” (Nooooo! Ho appena fatto la doccia!)

Fede “CORE CACCO II” (Questo e’ bello)
Coco “Eeeeeeeeeeeeeeeeeeee!?” (Impossibile! e’ una spazzatula!)

Fede “O-SAKE CUDASAI” (Vorrei SAKE)
Coco “Eeeeeeeeeeeeeeeeeeee!?” (Ma dai! Bevi ancora!?)

Molto facile!