“Settimana d’oro” è l’unica vacanza lunga per giapponesi timidi


Hai visto qualche turista giapponese alla tua citta?

Di solito a Genova non girano i turisti giapponesi ma in questi giorni ne ho visto abbastanza, perche’ in Giappone per questo periodo ci sono quattro feste nazionali: il 29 aprile, il 3 maggio, il 4 maggio e il 5 maggio e una vacanza recuperata piu’ sabato e domenica, questa settimana con tante feste si chiama “la settimana d’oro”

boccadiverita

Golden Week
ゴールデンウィーク

I giapponesi sono cosi’ timidi che non possono chiedere a capo di prendere un giorno di ferie, anche se c’e’ il sistema di ferie pagate.
Dunque feste nazionali sono neccessari e solo grazie a “la settimana d’oro” possono prendere una vacanza lunga.

Io ero sempre pronta per dare informazioni di Genova ai miei conazionali: dove si mangia bene, cosa da vedere, ecc, con sguardo sorridente, ma nessuno mi voleva, anche se si sono accorto di me, hanno fatto finta di non accorgersi.

Immagino che hanno fatto grande fatica per venire in Italia sfruttando “la settimana d’oro”.
Loro vogliono sentirsi di essere proprio all’estero, incontrare una giapponese in Italia e’ una brutta cosa.
Comunque sono contenta per loro.

Le feste nazionali in Italia, siccome anche i supermercati sono chiusi, sono scomode e noiose, non mi piacciono.

In Giappone le feste nazionali danno ai commercianti un occasione di guadagnare, quindi certamente tutti i negozi e i ristoranti sono aperti, i locali preparano eventi speciali, cosi’ non solo i commercianti ma anche la gente e’ contenta per “la settimana d’oro”.

Per ora ci sono 15 feste nazionali in Giappone, nel’anno prossimo aggiungono una nuova a agosto: “festa della montagna” non per festeggiare la montagna ma per sperare in un’altra occasione per l’economia.

Molto facile!