In Giappone si deve chiamare Figo cuoco, Figo idraulico


Alla fiera internazionale di solito ci sono tantissime ragazze belle che stanno in piedi a fianco di un prodotto nuovo o simpaticamente ci danno informazioni e cataloghi.

Capisco che una ragazza bella sarebbe meglio di una brutta per attirare la gente ma se si vogliono attirare anche le donne, si devono preparare anche “uomini belli”

IKEMEN
イケメン

figo

ICHE e’ un parte di un verbo IKETERU che significa “essere figo”, MEN e’ una parola inglese che significa “uomo”.
Dunque IKEMEN significa “figo”.

A proposito, un mio amico italiano che ha viaggiato in Giappone mi ha chiesto perche’ tutti gli uomini giapponesi mettono le scarpe bruttissime.
Secondo te, esiste un “figo” con scarpe brutte?

In Giappone i ragazzi giovani sono abbastanza carini, forse esiste qualche tipo di IKEMEN, ma sfortunatamente nel sistema della famiglia giapponese le mogli controllano i soldi, ne danno ai mariti cosi’ pochi che bastano solo per il pranzo in giorni feriali.

Quindi gli uomini giapponesi non possono avere cura di se’ e alla fine ci mancano IKEMEN.

In Giappone IKEMEN e’ cosi’ raro che se fosse solo un po’ carino, sarebbe gia’ chiamata IKEMEN cuoco, IKEMEN medico, IKEMEN idraulico…

Molto facile!