/I maschi giapponesi e la misura della feminilità

I maschi giapponesi e la misura della feminilità


Sono femminile!?
Prima pensavo che “femminile” avesse un altro senso che non conoscevo.

In Giappone nessuno mi dice che sono feminile, pensano che io sia come un uomo, le mie unghie non sono colorate come un uomo, parrcchiere, ci vado solo ogni tanto quando ho veramente bisogno come un uomo, spesso giro in centro storico senza il trucco come un uomo, ogni tanto anche senza il regiseno come un uomo.

Secondo i giapponesi ho basso “capacità delle donne”.

JOSHI-RYOKU
女子力

JOSHI si usa per chiamare le studenti femmine a scuola, e RYOKU significa “potere”.
Dunque JOSHI-RYOKU è una misura della femminilità.

Comunque i giapponesi pensano che io sia una donna che ha quasi rinunciato a essere “donna”.

Capacita della Femminilita

I giapponesi giuditicano le donne con “capacità delle donne”.
Secondo una ricerca delle donne(1*), per mantenere la “capacita” le donne dovrebbero…

  1. non dovere avere nemmeno un pelo superfluo(ma non tutto)
  2. frequentare regolarmente il parrucchiere
  3. avere specchio a figura intera a casa per non ingrassare
  4. seguire la moda consultando le riviste di fashion
  5. fare ginnastica per mantenere il fisico bello
  6. mettersi tacchi alti
  7. frequentare i corsi di hobby
  8. provare i nuovi cosmetici
  9. vestirsi in casa in modo carino, non pigiama, non tuta per essere bella anche a casa
  10. truccarsi anche il giorno festivo

Le donne giapponesi credono di dovere essere perfette dalla testa ai piedi.
Infatti una mia amica giapponese va a una salone per colori delle unghie una volta ogni tre settimane, a una altra salone per unghie dei piedi una volta ogni tre settimane, a una altra salone della estensione delle ciglia una volta ogni tre settimane, ecc. Alla fine lei deve sempre impegnarsi per qualsiasi salone.

Così le donne usano molte ore per curare tutto il corpo per avere la “capacità delle donne”.

Invece secondo un’altra ricerca degli uomini(*2), gli uomini giapponesi si aspettano la “capacità delle donne” non solo in aspetto ma anche nel comportamento.

  1. brava ai lavori di casa 18,2%
  2. gentile facendo attenzione agli altri 14,3%
  3. truccarsi, seguire la moda 12,6%
  4. linguaggio e gesti feminili 10,5%
  5. sorridente 8,9%.

Secondo gli uomini giapponesi, una donna che ha la “capacità delle donne” dovrebbe cucinare bene, pulire bene, stirare bene, anche dovrebbe essere umile e gentile pensando agli altri prima di lei, poi ogni mattina dovrebbe truccarsi bene e vestirsi bene di moda, certamente dovrebbe parlare con i gesti feminili e sorriso senza le parolacce.

Le donne così, non so quante veramente esistono in Giappone ma comunque ora hai capito perché ho rinuciato di essere donna in Giappone.

Ho appena scoperto che alcune donne italiane vogliono fidanzarsi con gli uomini giapponesi, mi hanno chiesto se agli uomini giapponesi piacciono le donne italiane, ma prima di risponderle mi chiedevo se loro fossero “donne” anche in Giappone.

Molto facile!

*Riferimento
1* Ricerca di Goo ranking su internet nel 2011
2* Ricerca su 572 che hanno 20-39 anni nel 2016


Sono blogger giapponese, anche studentessa dell'accademia delle arti ma la mia attività principale è il settore dei cosmetici naturali. Spesso torno in Giappone per i lavori e i piatti che prepara mia mamma :)