/Perché bimbi giapponesi puliscono l’aula a scuola?

Perché bimbi giapponesi puliscono l’aula a scuola?


Siccome ogni tanto devo sistemare i lavori in Giappone e sempre vorrei vedere i genitori e nipotini, prendo il volo verso in Giappone per almeno tre volte al’anno.
Sul volo verso il Giappone oppure su quello dal Giappone, il 80% di passeggeri sono giapponesi, così il viaggio è sempre tranquillo.

Nessuno gira tutto intorno come se è in sala di casa, nessuno mette il vassoio del pasto nel corridoio, nessuno continua a schiacciare il bottone di chiamata, nessuno comincia la festa con vicini chiedendo i vini.

I giapponesi sono seduti al proprio posto senza usare il bracciolo e stanno fermo. Provano fare pipi’ meno possibile per non disturbare la persona accanto. Dopo il servizio dei cibi, mettono la maschera e dormono oppure guardano il film senza muoversi tanto.

Ma sai perché i giapponesi sono tutti così educati? Secondo me, è merito della scuola elementare giapponese.

seduti

Gli istuituti scolastici giapponesi

In Giappone totale nove anni sono l’istruzione obbligatoria: sei anni della scuola elementare e tre anni della scuola media. Ma dopo quasi tutti vanno al liceo per tre anni.

6-12anni Scuola Elementare per 6 anni
12-15anni Scuola Media per 3 anni
15-18anni Liceo per 3 anni

Le scuole cominciano a aprile, e hanno tre semestri e tre vacanze.

  1. Primo semestre : Aprile, Maggio, Giugno, Luglio
    vacanza dell’estate 40 giorni
  2. Secondo semestre : Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre
    vacanza dell’inverno 14 giorni
  3. Terzo semestre : Gennaio, Febbraio, Marzo
    vacanza della primavera 10 giorni

Tutte le scuole pubbliche seguono il programma scolastico che il Ministero di educazione del Giappone ha deciso(*1), così tutti i bambini possono ricevere la stessa educazione in tutto il Giappone.

I bambini alla scuola elementare imparano anche la educazione della vita

A Genova non noto mai le scuole perché non è quella che una giapponese immagina come il palazzo della scuola.

Prima di tutto le scuole giapponesi sono sempre più grandi delle italiane, perché sono obbligate a avere un grande campo di ginnastica, una palestra coperta e una piscina di 25m o 50m seguendo il programma scolastico nazionale, così le scuole pubbliche possono offrire alla gente il posto per dormire o evitare rischi nell’occasione dei disastri da natura: terremoto, tsunami, alluvione, ecc.

Vedo qualche differenza tra la scuola elementare giapponese e quella italiana.

  • i bambini vanno a scuola e tornano a casa da soli
  • ci sono le lezioni di ginnastica, musica, cucina, cucito
  • pranzano a scuola ogni giorno
  • i bambini servono loro stessi il pranzo nell’aula
  • i bambini puliscono la propria aula, corridoio, campo

Alle scuole elementari i bambini studiano tante materie e imparano anche come vivere bene nella società giapponese.

Come i bambini imparano come vive nella società?

Oltre che le materie comuni i bambini giapponesi imparano la vita alla scuola.
Ecco un esempio dell’orario del primo anno della scuola elementare.

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì
8:15-8:30 incontro
8:30-9:15 1 lingua lingua vita morale arte
9:25-10:10 2 matematica matematica ginnastica vita arte
10:20-11:05 3 ginnastica arte lingua lingua ginnastica
11:15-12:00 4 lingua lingua matematica leggere lingua
12:00-13:00 pranzo
13:00-13:30 pulizia
13:30-14:15 5 munica attivita musica matematica
14:25-14:40 incontro

Lezione di “Vita”

Il Ministro dell’educazione hanno aggiunto una materia “Vita” nel 1992 per il primo anno e il secondo anno nel perseguimento della vita sana, sicura e regolare al posto di “Società” e “Scienza”.
I bambini aiutano la mamma a casa come una parte del corso scolastico, e gli insegnanti organizzano attività sociali: la visita della casa di cura, l’intervista della via dei negozi, così i bambini partecipano nella regione dove abitano e imparano la tecnica della comunicazione e un sentimento di rispetto e gratitudine.

Incontro di mattina, incontro di ritorno

In Giappone ogni semestre c’è la cerimonia di apertura e di chiusura in cui il preside parla per mezzoretta, e ogni giorno prima di cominciare le lezioni, dopo che tutte sono finite, c’è un incontro tra i bambini e l’insegnante per essere in contatto. Comunque a scuola i bambini devono abituarsi di ascoltare il discorso dell’adulto zitti per forza.

Pranzo insieme

Ogni comune prepara il menu del pranzo con dietologo.
I giapponesi pensano che il pasto dell’equilibrio nutrizionale sia molto importante per i bambini per fare crescere bene il corpo e cervello. Anche se i bambini mangiano male a casa, possono recuperare con il pranzo scolastico.
Cinque o sei bambini vestiti in bianco vanno a prendere il pranzo alla cucina, poi servano i compagni nell’aula, e mangiano insieme anche con l’insegnante. Quando non gli piace qualcosa, l’insegnante prova a fare mangiarlo, perché in Giappone potere mangiare tutto è anche educazione.

Pulizia

In Giappone la pulizia della scuola non è lavoro dei servizi.
Aula, bagno, campo, ecc, quelli che usano i bambini li devono pulire loro, così loro imparano “è meglio usare con attenzione senza sporcare, senza rovinare, tanto li dobbiamo pulire noi“.

Dopo la scuola elementare?

Nel primo anno nessuno chiede più a andare il bagno durante la lezione perché tutti hanno imparato di dovere fare pipi’ prima della lezione.

Come puoi immaginare, quando finiscono la scuola elementare, i bambini sono già rispettosi e educati, stare seduti al proprio posto, stare zitti, non disturbare la gente, per i giapponesi è una cosa normalissima.

Molto facile!

 

 

*1 Riferimento
Ministero di educdazione
http://www.mext.go.jp/a_menu/shotou/new-cs/youryou/syo/


Sono blogger giapponese, anche studentessa dell'accademia delle arti ma la mia attività principale è il settore dei cosmetici naturali. Spesso torno in Giappone per i lavori e i piatti che prepara mia mamma :)