Tutti i peli superflui hanno il nome in Giappone


Aspettavamo l’estate, e appena e’ arrivata, abbiamo tolto il piumino, gli stivali, le calze e i pantaloni lunghi, ma noi donne abbiamo dovuto togliere anche “peli inutili”.

summer

MUDAGHE
ムダ毛

MUDA significa “inutile”, GHE significa “pelo”.
Dunque MUDAGHE significa “peli inutili”.

So che i peli superflui si chiamino “peli inutili” anche in Italia, ma il nostro pensiero verso i peli inutili e’ molto diverso dal vostro.

Nomi dei peli

Comunque prima di tutto, voi fate troppo poca attenzione i peli al di sotto del collo, dando il nome solo ai peli al di sopra del collo.

  • KAMINOKE: capelli
  • MAYUGHE: sopraciglie
  • MATSUGHE: ciglie
  • HIGHE : baffi, barba

Invece noi siamo rispettosi di tutti i peli, dando il nome anche ai peli dentro buchi del naso.

  • HANAGHE : peli dentro buchi dei naso

Poi certamente lo diamo anche ai peli al di sotto del collo

  • WAKIGHE : peli sotto le ascele
  • MUNAGHE : peli sul petto
  • HESOGHE : peli intorno all’ombelico
  • SUNEGHE : peli sullo stinco

Spero che tu non voglia sapere come si chiamano i peli inutili nei posti delicati, comunque non te lo dico, perche’ sono proprio inutili per la tua vita.

Peli degli uomini giapponesi

Quando ero studentessa, lavoravo a un club di Wind Surfing dove gli uomini giravano ovenque solo con il costume.
Come ti ho spiegato negli articoli: cuore peloso, come l’uovo sodo, gli uomini giapponesi non hanno tanti peli sul corpo.
Dalla mia ricerca privata, meno del 10% degli uomini giapponesi avevano i peli sul petto.

Dato che i giapponesi stanno bene quando sono uguali agli altri, molti uomini che hanno i peli sul petto vogliono toglierli per evitare di essere diversi, cosi’ l’uomo che ha i peli sul petto sarebbe ancora meno comune in Giappone.

Non ho potuto fare la ricerca sotto il costume ma ho sentito che gli uomini italiani si depilano sul pube per fare sembrare il loro simbolo piu’ grosso, e’ vero?

Peli delle donne giapponesi

Anche se potrei vedere le donne nude sia giapponesi sia italiane in palestra, sapere la quantita di peli originali e’ difficile perche’ le donne di solito curano i peli superflui.
Ma ho potuto capire che il modo di trattare i peli superflui e’ molto diverso tra le donne italiane e le giapponesi.

Siccome i giapponesi odiano le cose inutili, le donne giapponesi si depilano completamente anche con la laser per sempre.
E’ quasi impossibile vedere una donna per strada che ha i peli sotto le ascelle, oppure una ragazza che ha lasciato un pelo fuori del naso, ma in Italia ogni tanto la ragazza ha baffi.

Per questo, ho capito che le donne italiane spesso lasciano perdere i peli superflui come una persona che ama la natura, invece molte hanno rasato bene i peli sul pube come una bambina.

Le donne giapponesi che odiano i peli superflui stranamente lasciano solo i peli sul pube come un’isola di peli, e proprio non ho idea sul perche’.

Dunque le donne giapponesi tolgono perfettamente i peli superflui tranne quelli al posto molto privato, cosi’ la gente non puo’ vedere i peli inutili ma solo alcune persone intime possono vederli.

Anche le donne italiane li tolgono tutti ma in modo meno perfetto rispetto alle donne giapponesi, cosi’ spesso fanno vedere i peli superflui a tutti.
Forse le donne italiane sono molto aperte, si sentono meno timide per fare vedere i peli superflui alla gente?

Quando ho raccontato a un’amica giapponese il risultato della mia ricerca privata tra il Giappone e l’Italia, l’amica mi ha detto che anche in Giappone e’ arrivata la moda di depilarsi sul pube, allora fra poco le ragazze giapponesi saranno perfettamente senza un pelo sul corpo.

Mi riservo di non rispondere alla domanda: “Come tratta i peli superflui una ragazza giapponese che abita in Italia da tempo?”

Molto facile!