/“Insetto dente” crea meno problemi grazie ai bravi dentisti giapponesi

“Insetto dente” crea meno problemi grazie ai bravi dentisti giapponesi


Ogni tanto torno in Giappone e durante il soggiorno per due o tre settimane ho tanta da fare, ma non dimentico mai di andare dal mio dentista bravissimo avendo paura di “insetto dente”.

osaka

MUSCIBA

Noi paghiamo il 30 percento delle spese del medico o del dentista pagando l’assicurazione ogni mese, cosi’ siamo tranquilli a andare dal dentista senza paura di spendere tanto.

MUSCI significa “insetto”, BA significa “dente”.
Come gli insetti fanno buchi mangiando le foglie o le maglie, qualcuno fa buchi nel dente.
Quando qualcosa strana era successo, la gente antica pensava che fosse “colpa dell’insetto”, quindi secondo noi il problema del dente sarebbe “colpa dell’insetto”.
Dunque “carie” in Giappone si chiama  “insetto dente” cioe MUSCIBA.

Di solito devi sistemare bene i denti prima delle vacanze all’estero, altrimenti potresti avere un trattamento strano pagando tanto, ma se il paese del viaggio fosse il Giappone, potresti avere mal di denti tranquillamente, anzi ti consiglio di provare un dentista giapponese.

Mentre l’economia cresceva velocemente dopo la secondo guerra mondiale, la carie e’ diventato un problema sociale.
Il governo giapponese ha promosso la costruzione delle universita’ per produrre tanti dentisti e ha avuto un grande successo.

Adesso in Giappone c’e’ il problema opposto: eccesso di dentista, siccome ci sono troppi dentisti rispetto al numero di pazienti, devono rubare clienti dai concorrenti, altrimenti hanno difficolta’ per mantenere lo studio.

Come in Italia la bravura dipende dal dentista ma almeno le spese sono sempre basse anche senza l’assicurazione.
Se i dentisti giapponesi potessero venire in Italia per aprire lo studio, gli itaiani potrebbero avere molte scelte come noi.

Molto facile!


Sono blogger giapponese, anche studentessa dell'accademia delle arti ma la mia attività principale è il settore dei cosmetici naturali. Spesso torno in Giappone per i lavori e i piatti che prepara mia mamma :)